rotate-mobile
Cronaca

Pastore scivola in un canalone mentre cerca il suo gregge: salvato nonostante la nebbia

Intervento difficoltoso sul Moregallo, ma a lieto fine grazie agli uomini del Soccorso alpino e di Areu Lombardia

Si è concluso nel migliore dei modi il difficoltoso salvataggio operato sul Monte Moregallo, nel Triangolo Lariano lecchese, stamattina, sabato 16 settembre 2023. Un pastore di 35 anni che stava cercando il suo gregge è scivolato per una trentina di metri in un canale molto ripido, al di sotto della cima. La centrale poco prima delle 9:30 ha attivato il centro operativo del Bione: due tecnici si sono preparati all’imbarco con il materiale necessario. C’è stata una prima rotazione dell’elisoccorso di Milano di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza ma in zona c’era nebbia e quindi il mezzo è atterrato al Bione. In accordo con la centrale, una squadra è stata portata in quota fino al limite della nebbia. I soccorritori hanno poi iniziato la risalita a piedi. Un’altra squadra della Stazione Triangolo Lariano era a Valbrona, con tre soccorritori pronti all’imbarco. Non appena le condizioni meteorologiche sono migliorate, l’elisoccorso ha portato medico e tecnico di elisoccorso del Soccors alpino fino a dove si trovava il pastore. La seconda squadra territoriale intanto li ha raggiunti a piedi. L’uomo è stato recuperato dall’elisoccorso e portato in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pastore scivola in un canalone mentre cerca il suo gregge: salvato nonostante la nebbia

QuiComo è in caricamento