rotate-mobile
Cronaca Cadorago

A casa di un amico si chiude in bagno e partorisce: gravissimi la donna e il neonato

Soccorsi scattati in codice rosso

Una vicenda con ancora tanti punti da chiarire a Cadorago, in provincia di Como. Nella notte tra il 3 e il 4 giugno una donna era a casa di un amico quando si sarebbe chiusa in bagno dove ha partorito il piccolo che portava in grembo. Secondo quanto è stato possibile ricostruire la donna, una 30enne, era a casa di un amico, un 61enne e con loro c'era anche un altro uomo. All'improvviso sarebbe andata in bagno, partorendo e tagliando anche il cordone ombelicale da sola. Le condizioni della mamma e del neonato sono da subito parse gravi, probabilmente a causa di una emorragia. I soccorsi sono arrivati in codice rosso e la donna è stata trasportata al Sant'Anna. I carabinieri di Appiano Gentile indagano sulla vicenda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A casa di un amico si chiude in bagno e partorisce: gravissimi la donna e il neonato

QuiComo è in caricamento