Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Partiti (dal cielo) i lavori di recupero della Fontana di Camerlata

Sono partiti questa mattina i lavori di pulizia e di primo restauro della Fontana di Camerlata, in avanzato stato di degrado e con evidenti crepe sulle superfici (oltre a non ospitare più acqua da tempo immemorabile, ce ne eravamo occupati...

Partiti (dal cielo) i lavori di recupero della Fontana di Camerlata

Sono partiti questa mattina i lavori di pulizia e di primo restauro della Fontana di Camerlata, in avanzato stato di degrado e con evidenti crepe sulle superfici (oltre a non ospitare più acqua da tempo immemorabile, ce ne eravamo occupati lungamente qui). Sul posto sono arrivati i primi operai che, a bordo di un carro con elevatore, si sono alzati fino all'ultimo anello della struttura per iniziare le fasi preliminari finanziate anche con fondi Cariplo.

Il settore Opere Pubbliche del Comune di Como, diretto dall'ingegner Antonio Ferro, ha predisposto l'assegnazione di una serie di incarichi a professionisti ed imprese per una manutenzione straordinaria del monumento. I lavori veri e propri prenderanno il via domani e nell'elenco degli interventi stabilito dai tecnici, figurano indagini per una mappatura materica, analisi sul degrado e le fessurazioni, studi sull'effetto degli inquinanti nelle patologie del degrado dei cementi e dei materiali lapidei, misurazioni delle vibrazioni provocate dal traffico sia sugli anelli orizzontali, che verticali, rilevazioni di dati meteo e delle temperature (quest'ultime per avere indicazioni sulle variazioni differenziali subite dalla struttura metallica con il caldo). Saranno poi effettuate anche delle endoscopie, per arrivare, attraversando gli anelli cavi, ai tralicci metallici e riuscire a leggere il livello di ossidazione dello spessore del traliccio per valutare in che modo trattare le superfici ossidate. La fontana sarà poi interessata da una pulitura e integrazione delle parti mancanti che saranno eseguite da una ditta specializzata. Dopo la pulitura, sulla fontana sarà steso un prodotto per l'impermeabilizzazione e protezione del calcestruzzo e quindi si procederà con la ritinteggiatura. Rientrano in elenco anche il rifacimento dell'impianto di illuminazione del monumento e il rifacimento dell'impianto idrico della fontana, comprensivo di manutenzione programmata per un anno.

daniela-gerosa"Tra i monumenti cittadini - commenta l'assessore all'Edilizia Pubblica Daniela Gerosa - la fontana di Camerlata è quella che presenta il maggior degrado, sia per il luogo dove è collocata che per i materiali con cui venne realizzata. E', infatti, esposta a polveri inquinanti, vibrazioni causate dal traffico, piogge acide e gli stessi prodotti usati all'epoca, per i cicli di gelo e disgelo e le dilatazioni termiche, innescano ulteriori processi di degrado". Con la giornata di domani, appunto, prenderanno il via i lavori e si inizierà a montare il ponteggio e a delimitare l'area di cantiere e quindi seguiranno le varie indagini ed interventi. Sono stati ipotizzati 2/3 mesi di cantiere, tempistica tutta legata alle condizioni del tempo. Per i lavori è previsto un finanziamento di 140mila euro, coperti per il 45% dal Comune e per il 55% da Fondazione Cariplo attraverso il bando Conservazione programmata del moderno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partiti (dal cielo) i lavori di recupero della Fontana di Camerlata

QuiComo è in caricamento