menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Frisoni: "Brutto spettacolo gli acchiappa-clienti dei locali"

Frisoni: "Brutto spettacolo gli acchiappa-clienti dei locali"

Parolario e street food annullato, la sentenza di Frisoni: "Impossibile da autorizzare"

Sono l'assessore al Commercio di Palazzo Cernezzi, Paolo Frisoni, e il dirigente di settore, Giovanni Fazio, a risolvere il "giallo" dell'iniziativa di street-food collaterale a Parolario e organizzata inizialmente da Cna. Per partire, viene...

Sono l'assessore al Commercio di Palazzo Cernezzi, Paolo Frisoni, e il dirigente di settore, Giovanni Fazio, a risolvere il "giallo" dell'iniziativa di street-food collaterale a Parolario e organizzata inizialmente da Cna. Per partire, viene subito respinto ogni accostamento con la famosa vicenda della casetta sul lungolago.

"In questo caso non è stato annullato nessun permesso - afferma Frisoni - perché semplicemente non è stata rilasciata alcuna autorizzazione. Quella iniziativa non rientra nelle norme e non si può pensare che tutte le volte che si chiede l'occupazione del suolo pubblico per qualsiasi attività si ottenga il via libera". Sul fatto che a margine dell'edizione 2014 di Parolario (che si svolse dal 29 agosto al 6 settembre a Villa Gallia) gli artigiani fossero stati presenti con i loro prodotti, Frisoni (ai tempi non ancora assessore, ndr) rimarca come "l'anno scorso, a quanto mi dicono, l'evento venne correlato in maniera molto più stretta al tema portante di Parolario, mentre quest'anno non sarebbe stato così". giovanni-fazio-5mag15 Il dirigente Giovanni Fazio aggiunge che "l'iniziativa si sarebbe basata su gazebo che vendevano prodotti alimentari, dunque si configurava come un mercatino vero e proprio e non tanto come "street food". Inoltre, non rientrava nemmeno dei progetti selezionati nel bando che l'amministrazione ha indetto per stilare il calendario ufficiale dei mercatini. Infine, tra i criteri per valutare queste proposte dobbiamo anche rispettare il divieto di autorizzare mercatini di carattere alimentare in estate, quindi non è stato rilasciato alcun permesso".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento