rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Appiano Gentile

Parco Pineta, tentano di scappare nel bosco con mezzo chilo di eroina: arrestati

Avevano con loro anche cocaina, coltelli e contanti

Controllo strardinario e blitz dei carabinieri iei 23 maggio nel Parco Pineta, nel territorio di Appiano Gentile. I militari al comando del luogotenente Tonino Pirisi, con il supporto del personale degli  squadroni cacciatori Calabria e Puglia, hanno sorpreso e arrestavano in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti due cittadini stranieri di 34 e 42anni, entrambi senza fissa dimora, irregolari sul territorio nazionale e pregiudicati.

I due alla vista dei militari hanno tentato di scappare nella vegetazione ma sono stati "braccati" dal dispositivo che era stato predisposto per questa operazione. In seguito alla perquisizione personale e del bivacco, sono stati trovati droga, coltelli e contanti. Nel dettaglio si parla di 127,10 grammi di hashish, 241,55 grammi di cocaina e 452,51 grammi di eroina, un coltello a serramanico, un bilancino, del materiale per il confezionamento, 6.373 euro e 290 franchi svizzeri in contanti. Il tutto è stato sequestrato. 

Nel corso dei prossimi giorni i controlli proseguiranno con la medesima intensità, con l’impiego dei carabinieri e degli squadroni cacciatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Pineta, tentano di scappare nel bosco con mezzo chilo di eroina: arrestati

QuiComo è in caricamento