Parchi e giardini malmessi: Gerosa "mostra i muscoli" a Roberta Marzorati

Forse soltanto indirettamente, ma l'assessore a Parchi e Giardini mostra i muscoli alla consigliera comunale della Lista Per Como, Roberta Marzorati. Quest'ultima, nei giorni scorsi - sollecitata da alcune segnalazione ricevute da cittadini -...

giardini-sporchi-120140821_0008

Forse soltanto indirettamente, ma l'assessore a Parchi e Giardini mostra i muscoli alla consigliera comunale della Lista Per Como, Roberta Marzorati. Quest'ultima, nei giorni scorsi - sollecitata da alcune segnalazione ricevute da cittadini - aveva lanciato un pubblico appello a indicarle altri casi di giardini pubblici con carenze, problemi e/o semplice necessità di manutenzione ordinaria. Tanto deve essere stata di sprone - diciamo così - l'iniziativa di Roberta Marzorati che proprio oggi Palazzo Cernezzi ha inviato una chilometrica lista di cantieri e interventi minori pronti a partire proprio in parchi e giardini. Ottima cosa in sé, naturalmente, ma che risulta difficile non leggere come una risposta a distanza di Daniela Gerosa all'iniziativa spontaneista della consigliera Marzorati.

Nella nota ufficiale dell'amministrazione, innanzitutto, si spiega che "l’appalto del servizio di manutenzione del verde pubblico per il triennio 2013-2015 prevede, tra gli altri servizi, un monitoraggio, da effettuarsi ogni quattro mesi, e una piccola manutenzione ordinaria degli arredi ludici. Sulla base dell’ultima relazione, è stato quindi predisposto dal settore Parchi e Giardini un progetto di manutenzione straordinaria per la riparazione di alcuni dei giochi danneggiati e/o ammalorati (in alcuni casi si potrà procedere solo con la rimozione) e per il ripristino della pavimentazione antitrauma".gerosa-villaolmo"Si tratta di un primo intervento - spiega ulteriormente l’assessore Daniela Gerosa - Entro la fine dell’estate vorremmo procedere con nuovi lavori e la sostituzione dei giochi rimossi”. Gli interventi previsti - l’investimento complessivo ammonta a 49mila euro - sono i seguenti: piazza Quinto Alpini installazione di una nuova altalena; giardini a lago riparazione della pavimentazione antitrauma del gioco a tre torri; via Vittorio Emanuele II riparazione dei giochi in legno (trenino e palco con sedute); rotondello di Trecallo smantellamento dell’altalena esistente e installazione di una nuova altalena; via Anzani smantellamento dell’altalena esistente e installazione di una nuova altalena, collocazione di un nuovo seggiolino a gabbia nell’altalena esistente, sostituzione dello scivolo a tubo, riparazione delle buche nella pavimentazione antitrauma; via Ariberto da Intimiano sostituzione delle sagome di due giochi a molla; via Canova collocazione di un nuovo seggiolino a gabbia nell’altalena esistente; via Clerici riparazione delle buche nella pavimentazione antitrauma; via Collina smantellamento del gioco a molla, installazione di un nuovo gioco a molla, riparazione del castello a due torri; piazzale Giotto collocazione di un nuovo seggiolino a gabbia nell’altalena esistente; via Don Bosco smantellamento dell’altalena esistente, installazione di una nuova altalena, riparazione completa della pavimentazione antitrauma dell’altalena, riparazione della palestrina in legno, riparazione dello scivolo alto, riparazione delle buche nella pavimentazione antitrauma dello scivolo alto; via Giussani riparazione delle funi della palestrina in legno; via Italia Libera smantellamento dell’altalena e installazione di una nuova altalena, realizzazione completa della pavimentazione antitrauma dell’altalena, sostituzione della sagoma del gioco a molla; via Dei Mille installazione di un nuovo gioco a molla; via Quaglio riposizionamento dei bulloni e delle viti dei giochi in acciaio; via Sant’Antonino sostituzione della sagoma del gioco a molla, riparazione del castello a due torri; via Volpati riparazione del castello grande, riparazione del gioco a due torri, riparazione completa della pavimentazione antitrauma con stabilizzazione del sottofondo; via Beccaria smantellamento del gioco a castello; via Traù smantellamento del gioco a doppia molla; via De Col smantellamento del basamento del gioco a molla; parco Negretti smantellamento dei quattro giochi degradati. L’avvio dei lavori è previsto nella prima metà di maggio e gli interventi proseguiranno fino a metà luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

Torna su
QuiComo è in caricamento