Paratie, riunione in Comune. Lucini: "C'è il tavolo tecnico"

Oggi si è svolto in Comune di Como il primo incontro sul tema paratie e lungolago che ha visto sedersi intorno a un tavolo tutti i soggetti che collaboreranno per individuare percorsi e modi per la definizione di un'alternativa progettuale ai...

Oggi si è svolto in Comune di Como il primo incontro sul tema paratie e lungolago che ha visto sedersi intorno a un tavolo tutti i soggetti che collaboreranno per individuare percorsi e modi per la definizione di un'alternativa progettuale ai lavori. oggi alle 14.30 si sono incontrati il sindaco Mario Lucini insieme ai dirigenti di Palazzo Cernezzi, i rappresentanti di Camera di Commercio (con il presidente Paolo De Santis), Confindustria Como, Centro Volta, università del Politecnico e dell'Insubria, gli ordini degli Ingegneri e degli Architetti, e Ance. Dopo l'incontro durato quasi un'ora e mezza i protagonisti sono usciti manifestando soddisfazione per il lavoro intavolato. Insieme porteranno avanti questa sorta di cabina di regia che stando alle parole del sindaco Lucini ha già "individuato un tavolo tecnico operativo" che, tradotto, significa "professionalità, competenze che possano collaborare con il Comune per studiare le soluzioni alternative al progetto". Le diverse soluzioni progettuali di cui ha parlato Lucini avranno l'obbiettivo di "avere un approccio diverso, meno invasivo sulla città, di ridurre i tempi di intervento e anche di ridurre i costi".

De Santis ha commentato: "Sono ottimista, soprattutto per il clima. Ci sono le componenti dell'impresa, delle professioni e delle università che sono disponibili ad affiancare il Comune su questo tema che riguarda tutta la città. Noi abbiamo deciso di far parte di questo tavolo tecnico. Ci riuniremo di nuovo venerdì dopo avere analizzato i documenti". Guffanti ha spiegato che Ance Como è disponibile "a mettere a disposizione le competenze dei nostri funzionari sia di Ance Como che di Ance Lombardia per suggerire all'amministrazione comunale ogni possibile soluzione dal punto di vista tecnico-legale". Anche Antonello Regazzoni, direttore di Confindustria Como, si è detto "soddisfatto e ottimista" e ha aggiunto: "Mi sembra che ci sia il clima giusto per riprendere un percorso comune e trovare una comune soluzione a un problema che è di tutta la città".

Si parla di

Video popolari

Paratie, riunione in Comune. Lucini: "C'è il tavolo tecnico"

QuiComo è in caricamento