Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Ospiti del campo migranti rapinano volontario della Caritas: arrestati

Ennesimo intervento delle forze dell'ordine al campo migranti di via Regina Teodolinda a Como. Questa volta l'episodio riguarda una rapina ai danni del mediatore culturale del campo. I rapinatori sono alcuni dei migranti ospitati nei container del...

migranti-19ott16-1

Ennesimo intervento delle forze dell'ordine al campo migranti di via Regina Teodolinda a Como. Questa volta l'episodio riguarda una rapina ai danni del mediatore culturale del campo. I rapinatori sono alcuni dei migranti ospitati nei container del campo. Secondo i fatti ricostruiti dalla polizia della Questura di Como intorno alle 20.40 il mediatore culturale era appena uscito dal centro per tornare nella sede della Caritas quando all'altezza di via Albricci è stato raggiunto da tre degli ospiti del campo che gli hanno intimato di consegnare cellulare e soldi. Uno dei tre rapinatori gli ha infilato la mano in tasca e gli ha sottratto il telefonino. La vittima ha cercato di reagire ma ha rimediato botte e una rovinosa caduta. Nel frattempo è intervenuto un altro ospite del campo che ha rincorso i rapinatori riuscendo a bloccarne due mentre l'uomo con il cellulare è riuscito a fuggire.

Una volta giunte sul posto le forze dell'ordine hanno raccolto le varie testimonianze. Due dei rapinatori sono stati subito consegnati agli agenti mentre il terzo è stato visto entrare in un container. Gli altri ospiti del centro, venuti a conoscenza dell'accaduto, riunitisi in gran numero lo hanno fermato e accompagnato dagli agenti di polizia. In definitiva sono state portate in questura sette persone ma sono stati arrestati i 3 responsabili: due libanesi di 27 e 22 anni e un terzo di 27 anni. Il telefono cellulare è stato recuperato e riconsegnato al proprietario, ma sono stati trovati anche 500 euro.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospiti del campo migranti rapinano volontario della Caritas: arrestati

QuiComo è in caricamento