Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Oscar Giannino e Drappo Bianco: sul Lario nasce il fronte di protesta anti-tasse

Un nuovo soggetto politico - con salde radici in provincia di Como - si affaccia sulla ribalta locale e nazionale. Si tratta del raggruppamento tra Alleanza liberaldemocratica per l'Italia (Ali), il neonato movimento fondato dall'economista Oscar...

drappo-bianco

Un nuovo soggetto politico - con salde radici in provincia di Como - si affaccia sulla ribalta locale e nazionale. Si tratta del raggruppamento tra Alleanza liberaldemocratica per l'Italia (Ali), il neonato movimento fondato dall'economista Oscar Giannino assieme all'intellettuale liberista e avvocato, Alessandro De Nicola, e il Movimento del Drappo Bianco creato dall'imprenditore di Carugo, Giuseppe Caggiano.

"Il progetto - come spiega Pasquale Caterisano, referenti di Ali sul Lario - punta all'aggregazione delle forze liberaldemocratiche italiane, per la costituzione di un soggetto capace di imprimere una svolta e dare un futuro e una speranza al Paese, orientata alla liberazione dai vincoli, alla libertà e creatività individuale, al merito, ai diritti della persona, all'iniziativa, alla crescita economica e sociale".

Interlocutori privilegiati - come si deduce dall'alleanza con il Drappo Bianco (movimento autore dell'affissione di lenzuola bianche listate a lutto in molte città) sono, tra gli altri, artigiani e piccoli imprenditori oppressi da tasse e burocrazia. Esattamente il target politico sui cui fa presa il Drappo Bianco, per l'appunto, soggetto non di rado in piazza o in tv per protestare contro le elevate imposte che gravano sul mondo produttivo.

"Vogliamo fare una parte di percorso comune - spiega Caterisano per Ali - Quello della protesta contro l'eccesso di tassazione e contro la burocrazia che soffoca ed uccide le piccole imprese nel nostro paese. Per questo abbiamo deciso di dare appoggio all'iniziativa libertaria e civile dei piccoli imprenditori comaschi: per sensibilizzare l'opinione pubblica e coinvolgere i cittadini per far conoscere la tragedia di moltissimi imprenditori costretti a chiusure e licenziamenti e perchè più gente possibile prenda atto di una situazione diventata ormai un problema sociale non indifferente che coinvolge migliaia di imprese e di famiglie nel nostro territorio".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oscar Giannino e Drappo Bianco: sul Lario nasce il fronte di protesta anti-tasse

QuiComo è in caricamento