Cronaca

Orticolario farà fiorire 4 piazze: la sfera-orologio tra essenze ed esoterismo

Alla settima edizione di Orticolario mancano ancora 4 mesi e mezzo circa (l'evento attenderà i suoi 30mila visitatori a Villa Erba dal 2 al 4 ottobre) eppure la ricorsa è già partita. Tanto che la giunta comunale ha appena concesso il proprio...

Orticolario farà fiorire 4 piazze: la sfera-orologio tra essenze ed esoterismo

Alla settima edizione di Orticolario mancano ancora 4 mesi e mezzo circa (l'evento attenderà i suoi 30mila visitatori a Villa Erba dal 2 al 4 ottobre) eppure la ricorsa è già partita. Tanto che la giunta comunale ha appena concesso il proprio via libera al "fuoriOrticolario", ossia la realizzazione di particolari giardini in alcune zone simbolo di Como. Questa particolare "coda" della manifestazione si chiama "Oltre i confini" e quest'anno vedrà letteralmente fiorire il Cortile d'onore di Palazzo Cernezzi, lo spiazzo antistante la Casa del Fascio, piazza Verdi e Villa Olmo (l'esterno, nella zona della darsena). A completare il percorso, comunque, concorreranno anche spazi non comunali quali la Villa del Grumello, la Fondazione Ratti e la Riva di Cernobbio, dove gli allestimenti saranno visibili dal 21 settembre al 6 ottobre, inclusi i tempi di preparazione e smontaggio finale.

In anteprima, nella gallery in alto potete vedere in bozzetti preparatori dei 4 allestimenti che interesseranno gli spazi concessi da Palazzo Cernezzi. Nel cortile antico del Comune prenderà forma "Il giardino dei sensi", un giardino "composto di tre fasce che conterranno piante ornamentali" che riprodurrà un percorso simile a quello di un labirinto.

orticolario-2015-2Sul piazzale della Casa del Fascio apparirà un giardino a pianta quadrata di 6 metri di lato, orientato astronomicamente con 4 ingressi verso i punti cardinali al cui interno sono ulteriormente inscritti un ottagono, un cerchio, un quadrato, un rombo e dei triangoli. A completare il tutto, 4 panchine agli angoli e al centro un orologio solare circondate da piante officinali. Grande curiosità per l'orologio solare di forma sferica, rielaborazione moderna del "globo di Matelica", un reperto archeologico scoporto nell'omonima città marchigiana nel 1985 e risalente al II secolo avanti Cristo. Si tratta di una sfera appositamente realizzata con le sembianze di un mappamondo, riprodurrà l'ora legale ma soprattutto riprodurrà fedelmente e simultaneamente tutti i fenomeni di luce e ombra che si verificano realmente sul pianeta. Si potrà vedere dove sorge il sole e contemporaneamente dove tramonta.

orticolario-2015-3Terzo luogo, piazza Verdi: qui sorgerà un giardino formato da un totem centrale chiamato "l'armadio della scoperta" e altre due piccole aree per l'approfondimento delle scoperte. Il totem-gioco sarà organizzato in nicchie, alcune delle quali chiuse a formare dei cassetti. Ognuno di questi conterrà un materiale di origine naturale che il visitatore potrà abbinare alla specie botanica che gli sembrerà corrispondente a livello tattile.

orticolario-2015-4Infine, a Villa Olmo si troveranno le "Tavole vegetattili", spazio allestito come uno studio d'artista con cavalletti e sgabelli regolabili utilizzabili come sedute meditative. Sui cavalletti o appoggiate a terra saranno presentte delle tavole di legno sulle quali, prendendo spunto dalle tavole tattili di Marinetti e Munari, è organizzato del materiale minerale e vegetale fissato mediante tasche o fori, filo, retina o colla, al supporto ligneo ed accostato secondo principi di gradazione, contrasto o analogia. Le tavole potranno essere toccate, eventualmente ad occhi chiusi o bendati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orticolario farà fiorire 4 piazze: la sfera-orologio tra essenze ed esoterismo

QuiComo è in caricamento