menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
carabinieri

carabinieri

Operazione anti 'Ndrangheta, tutto partì dalla denuncia di un commerciante canturino

Era l'ottobre del 2011 quando un commerciante del Canturino, esasperato, trovò il coraggio di sporgere denuncia per una serie di atti intimidatori (come spari e incendi) che subiva dal 2008. I carabinieri di Cantù e il Nucleo investigativo del...

Era l'ottobre del 2011 quando un commerciante del Canturino, esasperato, trovò il coraggio di sporgere denuncia per una serie di atti intimidatori (come spari e incendi) che subiva dal 2008. I carabinieri di Cantù e il Nucleo investigativo del comando provinciale di Como hanno iniziato a indagare, arrivando ad approfondire anche altri episodi - almeno una dozzina - di minacce e danneggiamenti ai danni di altrettanti imprenditori. Quando è stato chiaro il coinvolgimento della criminalità organizzata la comptenza dell'inchiesta è passata alla Procura Distrettuale Antimafia di Milano. E' stato richiesto l'intervento del Ros di Milano e il 18 novembre l'operazione "Insubria" si è conclusa con quaranta arresti di persone legate alla 'Ndrangheta tra il Comasco, il Lecchese e il Milanese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como: "Bambini silenzio, a mensa non si parla o prendete la nota"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento