Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Operatore di call center minaccia bimbo comasco: denunciato un sardo

Una mamma di Como ha sporto denuncia in Questura contro un operatore di un call center di una compagnia telefonica che ha minacciato il suo bambino di 3 anni. L'operatore ha chiamato il 26 gennaio scorso per offrire una vantaggiosa offerta, ma al...

Una mamma di Como ha sporto denuncia in Questura contro un operatore di un call center di una compagnia telefonica che ha minacciato il suo bambino di 3 anni. L'operatore ha chiamato il 26 gennaio scorso per offrire una vantaggiosa offerta, ma al telefono ha risposto il bimbo che è rimasto in silenzio intimorito dalla voce dello sconosciuto. L'operatore si è irritato e sono cominciate le minacce e le frasi davvero poco gradevoli per un bimbo: "Marmocchio o mi passi mamma o papà oppure vengo a prenderti?", "?so che ci sei, sto venendo a prenderti?", "?Babbo Natale non esiste?", "?la befana invece è tua mamma?.".

La telefonata, però, è stata registrata dalla segreteria telefonica della famiglia comasca. La mamma ha riascoltato la telefonata insieme al figlio più grande, il quale è rimasto scosso e ha chiesto se davvero quell'uomo avrebbe potuto portargli via il fratellino. La madre con il marito ha deciso, così, di denunciare il fatto alla polizia. Le indagini hanno permesso di risalire a un call center della Sardegna. L'uomo, di 36 anni, è stato rintracciato e denunciato grazie anche alla collaborazione degli agenti della Questura di Cagliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operatore di call center minaccia bimbo comasco: denunciato un sardo

QuiComo è in caricamento