Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Omicidio a Saronno, uomo di 40 anni trovato morto nel parco del Lura

Il cadavere con diverse ferite da arma da taglio rinvenuto da alcune guardie ecologiche

Il cadavere ritrovato a Saronno (Foto Bennati/Monza Today)

Omicidio a Saronno: il cadavere di un uomo è stato trovato nella tarda serata di martedì 17 aprile 2018 nel parco del Lura. Come riporta Monzatoday, l'allarme è scattato in seguito al ritrovamento del corpo senza vita, rinvenuto accanto a un sentiero da alcune guardie ecologiche. 

A provocare la morte, presumibilmente, sarebbero state diverse ferite da arma da taglio. La vittima è un uomo di 40 anni, di origine nordafricana. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Saronno e i militari della scientifica di Varese insieme ai soccorsi del 118 e ai vigili del fuoco che si sono occupati di illuminare l'area. La vittima, secondo quanto trapelato, sarebbe stata uccisa con diversi fendenti al torace, probabilmente provocati da un coltello o da un coccio di bottiglia. I rilievi degli investigatori sono proseguiti fino a tarda notte, ma sembra che non sia stata trovata l'arma del delitto. Ancora da chiarire il movente dell'omicidio, ma l'area sarebbe frequentata da spacciatori. Secondo quanto riportato da IlSaronno.it la vittima sarebbe stata identificata e i carabinieri avrebbero avvertito i famigliari, al momento non emergono ulteriori dettagli riguardo la sua identità. 

Lo scorso 17 marzo un cadavere era stato trovato nei boschi di Locate Varesino, in provincia di Como. In quel caso l'uomo, un nordafricano di 26 anni, era stato ucciso a colpi di pistola: le indagini in quel caso si erano indirizzate verso lo spaccio di droga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Saronno, uomo di 40 anni trovato morto nel parco del Lura

QuiComo è in caricamento