Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Omicidio a Mozzate: donna accoltellata

E' morta dissanguata nel sottopassaggio che collega i binari della stazione di Trenord a Mozzate. Una 35enne originaria di Rimini è stata aggredita e uccisa da un uomo, probabilmente armato di coltello. Tutto è durato pochi istanti. La donna è...

omicidio-mozzate-stazione

E' morta dissanguata nel sottopassaggio che collega i binari della stazione di Trenord a Mozzate. Una 35enne originaria di Rimini è stata aggredita e uccisa da un uomo, probabilmente armato di coltello. Tutto è durato pochi istanti. La donna è scesa da un treno proveniente da Milano, ha imboccato il tunnel ed è stata aggredita. Il corpo, ormai in fin di vita, è stato trovato da un altro passeggero che ha immediatamente allertato i soccorsi. Sul posto l'equipe medica del 118, i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso: le ferite al torace e alla gola erano troppo gravi, la donna è morta dissanguata. Pochissime le informazioni trapelate fino a questo momento, sembra che la 35enne, disoccupata, si fosse trasferita nel comasco da pochi mesi con alcuni parenti. Indagano i carabinieri di Cantù, coordinati dal sostituto procuratore di turnoa Como, Simone Pizzotti. La stazione di Mozzate è stata completamente blindata per permettere tutti i rilievi, contestualmente è scattata una caccia all'uomo in tutto il territorio. Mobilitati diversi uomini e mezzi. Le telecamere a circuito chiuso dello scalo sono state analizzate, potrebbero aver già dato un volto all'assassino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Mozzate: donna accoltellata

QuiComo è in caricamento