Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Occhi azzurrissimi e passione: l'angelo che cura il Monumento

Un risvolto positivo dello sgradevolissimo stato in cui abbiamo trovato il Monumento alla Resistenza Europea, per fortuna, c'è. Ed è rappresentato da un angelo in tuta bianca e pennellino, occhi azzurrissimi e passione dei vent'anni, nella quale...

Occhi azzurrissimi e passione: l'angelo che cura il Monumento

restauratrice-giardini-10mar15-1Un risvolto positivo dello sgradevolissimo stato in cui abbiamo trovato il Monumento alla Resistenza Europea, per fortuna, c'è. Ed è rappresentato da un angelo in tuta bianca e pennellino, occhi azzurrissimi e passione dei vent'anni, nella quale ci siamo imbattuti del tutto casualmente documentando il disastroso stato di una delle scalinate di accesso all'opera. Era - è - una giovane restauratrice, che anche soltanto a parlarci pochi minuti sistema pure l'umore. Tutta intenta a medicare le ferite del monumento, in particolare le tante lastre di marmo incise con i nomi delle vittime del nazismo, ci ha dedicato pochi minuti. Più per trasmettere entusiasmo che per dare dettagli tecnici sull'intervento in corso. Che, comunque, in collaborazione diretta con il Comune di Como (maestro nel nascondere le buone notizie), è fatto di ore e ore di lavoro - per fortuna sotto un cielo primaverile - per presentare al prossimo 25 Aprile l'opera nelle migliori condizioni possibili. Ordini superiori non ci hanno consentito una foto in primo piano. Ma in una passeggiata ai giardini, troverete con estrema facilità quegli occhi azzurri vestiti di bianco puntati sugli acciacchi del nobilissimo malato. Ecco, di questo sì che Pertini sarebbe contento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhi azzurrissimi e passione: l'angelo che cura il Monumento

QuiComo è in caricamento