Sabato, 23 Ottobre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuovo progetto lungolago: ecco come sarà

Una pista ciclopedonale; un collegamento visuale e concettuale tra i binari della stazione Nord e il lago; arredi floreali di wisteria e glicini rampicanti su impalcature in metallo; una biglietteria per la Navigazione fatta di vetrate...

Una pista ciclopedonale; un collegamento visuale e concettuale tra i binari della stazione Nord e il lago; arredi floreali di wisteria e glicini rampicanti su impalcature in metallo; una biglietteria per la Navigazione fatta di vetrate semi-trasparenti.

Sono solo alcuni dei dettagli architettonici che costituiranno la nuova veste del lungolago di Como quando i lavori saranno terminati. A presentare il progetto redatto dagli atenei universitari del Politecnico e dell'Insubria sono stati il sindaco di Como, Mario Lucini, il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, e l'assessore regionale al Territorio, Viviana Beccalossi, venerdì sera nell'aula magna del Politecnico di Como. I professori degli atenei hanno illustrato i dettagli ingegneristici e architettonici.

"Sarà un'opera ridimensionata rispetto all'originale progetto - ha spiegato Lucini - soprattutto per quanto riguarda le parti del sottosuolo con importanza idrogeologica, in modo da non destabilizzare gli edifici vicini". Dal punto di vista estetico "sono stati studiati arredi e profili architettonici che salvaguarderanno i legami storici tra lago e città" con una prosecuzione ideale dei binari della stazione delle Nord fino alla riva del lago.

Una pista ciclopedonale costeggerà la strada del girone e sarà situata dove ora c'è l'attuale passeggiata, mentre la nuova e più ampia passeggiata esclusivamente pedonale occuperà la zona a ridosso del lago. Per creare il collegamento concettuale tra i binari della stazione e il lago ci sarà una particolare pavimentazione e sarà installata in zona Sant'Agostino una sorta di antica gru che richiamerà i vecchi cantieri ferroviari. Per ulteriori dettagli rimandiamo alla presentazione fatta venerdì sera dall'architetto Angelo Dal Sasso.

Si parla di

Video popolari

Nuovo progetto lungolago: ecco come sarà

QuiComo è in caricamento