Nuova ztl e parcheggi per residenti: si parte. Tutti i dettagli

Prima i nuovi posti blu al posto di quelli bianchi intorno al centro storico. Poi, gradualmente, verranno applicate le modifiche relative alla nuova ztl che sarà allargata. La giunta del Comune di Como ieri ha approvato la delibera con la quale...

 

Prima i nuovi posti blu al posto di quelli bianchi intorno al centro storico. Poi, gradualmente, verranno applicate le modifiche relative alla nuova ztl che sarà allargata.

La giunta del Comune di Como ieri ha approvato la delibera con la quale sarà estesa la ztl e sarà attuato il piano della sosta. Questa mattina in conferenza stampa l'assessore alla Mobilità Dansiela Gerosa e il sindaco Mario Lucini hanno illustrato tempi e modi della rivoluzione. Si inizia dal mese del luglio con una sperimentazione di 6 mesi più altri 6 mesi. "Abbiamo ritenuto giusto darci un tempo di sperimentazione - ha spiegato Gerosa - per verificare la validità del provvedimento, dopodiché diventerà permanente".

Gerosa ha parlato di "attivazione graduale": "Nella prima metà di luglio sarà predisposta l'ordinanza, mentre nella seconda metà di luglio si comincerà ad eseguire gli interventi concreti, come la posa dei parcometri e la ridefinizione dei posti blu. Ad ogni modo verrà dato ai cittadini tutto il tempo per adeguarsi. I vari provvedimenti che costituiscono il piano della sosta e della Ztl entreranno in vigore con le relative ordinanze che saranno man mano emanate".

La rivoluzione parcheggi

A luglio l'amministrazione comunale sarà all'opera per istituire i nuovi posti blu a pagamento intorno al centro storico. Per esempio verranno eliminati e sostituiti tutti i posti bianchi del tratto finale di viale Varese. Quando i nuovi posti blu e i relativi parcometri saranno stati realizzati, si passerà a trasformare i posti blu in posti gialli in piazza Roma. "Tutta la lista d'attesa per i residenti che hanno chiesto il pass per la sosta su posti blu o gialli con canone annuale - ha assicurato l'assessore Gerosa - sarà completamente azzerata". vale a dire che chiunque è rimasto escluso dalla graduatoria per l'assegnazione dei pass per la sosta vedrà la propria richiesta soddisfatta.

Nel piano della sosta sono stati accolti alcuni suggerimenti di privati e associazioni, ma la loro efficacia dovrà essere valutata. I suggerimenti accolti sono: consentire fermate a bus turistici in prossimità di piazza Cavour o piazza Duomo; favorire il carico e scarico di merci ingombranti o pesanti dei commercianti del centro; eliminare la sosta inoperosa dei furgoni in viale Innocenzo XI; posti carico e scarico in via Anzani/via Leoni; individuare zone dove i posti blu siano gratuiti nei giorni festivi; mantenere posti blu in piazza Volta in attesa di progetti di riqualificazione urbana.

Estensione Ztl

La Ztl sarà allargata alle seguenti vie e piazze: via Rodari, piazza Roma, via Bianchi Giovini, via Plinio, via Pretorio, piazza Grimoldi, piazza Volta, via Garibaldi, via Grassi e via Rubini. A settembre, se condo le tempistiche ipotizzate in conferenza stampa, sarà stata già predisposta tutta la necessaria segnaletica. "Ai cittadini - ha detto Gerosa - sarà dato un tempo congruo per dotarsi dei nuovi permessi per accedere alle nuove zone ricomprese nella Ztl. Almeno 60 giorni di tempo". l'assessore ha precisato che "l'allargamento della Ztl sarà l'ultimo dei provvedimenti, perché prima verranno predisposti i nuovi posti blu e gialli per i residenti".

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento