rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca Lipomo / Via Oltrecolle

Risse tra bande e un uomo armato di machete: le due notti spaventose di Lipomo

Una banda di magrebini si sarebbe scontrata con alcuni uomini latinoamericani

Sono arrivate svariate segnalazioni tra la mattina presto di venerdì 19 e quella di sabato 20 agosto ai carabinieri di Como e alla polizia da parte dei residenti di Lipomo, zona via Oltrecolle, per alcune risse avvenute in un parcheggio e per aver visto un uomo, presumibilmente latinoamericano, aggirarsi nell'area armato di machete.

Sono due gli episodi principali segnalati e le indagini sono in corso. Il condizionale è quindi d'obbligo ma secondo quanto possibile ricostruire sino ad ora gli episodi segnalati potrebbero essere collegati tra loro. In un primo evento c'è stata una rissa tra una banda di magrebini e una di latinoamericani dove un ragazzo è stato ferito e portato al Sant'Anna di San Fermo della Battaglia (questo due notti fa) dalla Croce Rossa di Lipomo. L'altro ieri, 20 agosto al mattino intorno alle 5 è stata segnalata la presenza di un uomo latinoamericano che girava sempre nello stesso parcheggio di Lipomo in via Oltrecolle armato di machete. Potrebbe trattarsi dell'uomo ferito la sera prima ma, al momento, sono solo ipotesi. I residenti della zona sono esasperati. Polizia e carabinieri si sono recati sul posto ogni volta che è stata fatta una segnalazione o una chiamata ma anche quando è stato ferito l'uomo non ha voluto sporgere denuncia e si sarebbe allontanato. Dopo la rissa tra bande invece, all'arrivo della polizia, le persone si sono dileguate e non è stato possibile identificarle. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risse tra bande e un uomo armato di machete: le due notti spaventose di Lipomo

QuiComo è in caricamento