rotate-mobile
Cronaca

Risse e alcol nella notte di Como e provincia: 2 persone soccorse in codice rosso

Gli episodi della notte

Venerdì notte particolarmente violento a causa dell'alcol e delle risse a Como e provincia. In due casi, un'aggressione e un'intossicazione etilica, i soccorsi sono scattati in codice rosso.

Gli episodi, come riportato su Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) si concentrano in particolar modo dopo la mezzanotte. Riportiamo i principali. All'1 circa a Merone, in via Vittorio Emanuele, la prima aggressione in strada. Un uomo di 44 è stato potato all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia e i carabinieri, intervenuti insieme ai soccorsi del 118, indagano sulle dinamiche della rissa. Le ferite riportate non sarebbero gravi. Ancora una lite a Gravedona in piazza Mazzini verso le due del mattino. Anche in questo caso un 26enne è stato portato all'ospedale e sono intervenuti i carabinieri di Menaggio. Il giovane, ospedalizzato alle 2.37, non è grave. Codice rosso e sirene spiegate invece a Mariano Comense alle 3.10 in via San Francesco, per aiutare un uomo di 34 anni che ha bevuto tanto da mettere a rischio la sua vita. Dopo le prime cure sul posto è stato portato all'ospedale San Gerardo a Monza. 

A Como alle 3.51 la Croce Rossa si è mossa per un'alta intossicazione etilica in via Brogeda. In ospedale al Valduce, ma non grave, un uomo di 42 anni. Infine alle 4 del mattino codice rosso per un'aggressione in viale Lecco. Un uomo, di cui non è stata specificata l'età, è stato trasportato urgentemente all'ospedale Sant'Anna. Le sue condizioni sono serie. Si attendono le ricostruzioni ufficiali dell'aggressione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risse e alcol nella notte di Como e provincia: 2 persone soccorse in codice rosso

QuiComo è in caricamento