rotate-mobile
Cronaca

La lunga notte del 118 a Como e provincia: un brutto incidente, alcol e risse

Una nottata impegnativa

Venerdì sera (e notte) molto impegnativo per il 118 e le forze dell'ordine. Tanti gli interventi necessari per svariati motivi, riportiamo solo i più significativi. 

Un brutto incidente è avvenuto all'1 di notte a Menaggio. Segnalato inizialmente come codice rosso da Areu (Agenzia regionale emergenze urgenze) a essere coinvolte due giovanissime di 14 e 16 anni per una caduta dallo scooter. Fortunatamente dopo l'arrivo e la visita dei soccorsi intervenuti (due ambulanze e l'auto medica) le ragazze non sono state valutate come in pericolo di vita e sono state trasportate al Sant'Anna. 

Molti gli interventi per soccorrere chi aveva bevuto troppo. A partire dalle 22.55 a Fino Mornasco dove un'ambulanza si è attivata per un'intossicazione etilica in aiuto di un 35enne. Non è stato poi necessario ospedalizzarlo. Poco dopo a Carlazzo in via San Pietro un altro intervento simile. Giunta sul posto l'ambulanza della Croce Azzurra per un 61enne in difficoltà per il troppo alcol. Alle 2.02 di notte in via Garibaldi a Como un uomo è stato trasportato al Sant'Anna sempre per intossicazione etilica. Per finire alle 4.20 di questa mattina ancora un intervento simile a Inverigo dove un 66enne è stato portato all'ospedale di  Cantù. 

Due invece le risse-aggressioni segnalate. Una alle 23.40 a Lurago d'Erba in via Roma. Coinvolti due ragazzi di 22 e 29 anni e una giovane di 23. Uno di loro è stato ricoverato in codice giallo all'ospedale di Cantù. 

A Como Camerlata intorno all'1 di notte aggressione verso un 44enne. Avvisati gli agenti della polizia di Stato e e il 118 ha inviato sul posto un'ambulanza della Croce Azzurra ma non è stato necessario il trasporto in ospedale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lunga notte del 118 a Como e provincia: un brutto incidente, alcol e risse

QuiComo è in caricamento