rotate-mobile
Cronaca

Notte alcolica nel Comasco, super lavoro per il 118: tutte le persone soccorse per aver bevuto troppo

Un record negativo

Un record negativo per la notte tra sabato 8 e domenica 9 giugno: il 118 nel Comasco ha effettuato ben nove interventi per soccorrere persone che avevano bevuto troppo. A patire dalle 23 a Novedrate con il ricovero in codice giallo di un 41enne, portato al Sant'Anna dalla Croce Rossa. A Sorico poco prima di mezzanotte nuovo intervento per abuso di alcol: a stare male un 31enne ma dopo l'arrivo dei soccorritori con l'ambulanza e le cure sul posto non è stato necessario il ricovero. E ancora: a Cernobbio in via Regina all'1.20 Croce Rossa in azione per un 32enne. A Como una ragazza di 22 anni all'1.35 è stata portata al Valduce per intossicazione etilica. All'1.41 a Lomazzo nuovo intervento della Croce Rossa per un 50enne soccorso in codice giallo per aver bevuto troppo. All'1.50 a Turate in via Dante un 20enne è stato raggiunto dalla Croce Azzurra per lo stesso motivo. Alle 3.16 da Bellagio un 18enne è stato trasportato al Fatebenefratelli di Erba sempre per intossicazione etilica. Non sarebbe in pericolo di vita. Altre tre uscite delle ambulanze alle 3.34 a Cermenate in via Maestri Comacini per un 18enne, alle 3.54 a Grandate per un altro 18enne (portato al Valduce) e alle 3.55 ancora a Grandate per una ragazza di 22 anni portata al Sant'Anna: tutti per intossicazione da alcol. 
Questi sono solo gli interventi per chi è stato male pe l'alcol a cui vanno aggiunti incidenti, risse e malori. Un grande lavoro per i soccorritori del 118. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte alcolica nel Comasco, super lavoro per il 118: tutte le persone soccorse per aver bevuto troppo

QuiComo è in caricamento