rotate-mobile
Cronaca

Como,e provincia, notte alcolica: 3 persone all'ospedale all'ospedale

Ambulanze hanno soccorso uomini e donne a Como, Erba e Cernobbio

Complici, forse, i brindisi delle festività natalizie, la notte tra sabato 11 e domenica 12 dicembre 2021 ha visto insolitamente impegnate le squadre del 118 di Como nel soccorrere persone in difficoltà a causa dell'abuso di alcol. Consola in parte il fatto che tra le persone soccorse non ci siano stati, questa volta, giovani minorenni. Gli interventi sono iniziati presto, già al pomeriggio: alle 16.40 un'ambulanza della Croce Rossa di Como è intervenuta in via per Brunate a Garzola per soccorrere un un uomo di 48 anni il quale, però, non ha avuto bisogno di essere trasportato all'ospedale.
Alle 19.30 un'ambulanza della Croce Rossa è intervenuta in Largo Europa a Cernobbio per soccorrere un 62enne che benché non versasse in condizioi particolarmente gravi è stato portato per precauzione al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia.
Alle ore 1.30 circa è stata la volta di una donna di 34 anni che a causa dell'eccessivo consumo di alcolici si è sentita male in viale Geno a Como: è stata portata da un'ambulanza della Croce Azzurra all'ospedale di Cantù in codice giallo.

Un'ora dopo in via Milano a Como è toccato a un 60enne essere soccorso. Anche in questo caso, però, l'uomo ha rifiutato il trasporto in ospedale. La stessa cosa non è valsa per il 20enne soccorso nella via Milano a Erba intorno alle ore 3.30: per il giovane si è reso necessario il trasporto all'ospedale di Erba. 
Infine, in via Dante a Como poco prima delle 5 del mattino un 29enne è stato soccorso da un'ambulanza in codice rosso. le sue condizioni sono apparse inizialmente gravi ma al loro arrivo i soccorritori hanno potuto constatare che l'uomo aveva rimediato solo una colossale sbronza: è stato portato al pronto soccorso del vicino ospedale Valduce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como,e provincia, notte alcolica: 3 persone all'ospedale all'ospedale

QuiComo è in caricamento