rotate-mobile
Cronaca Olgiate Comasco

Non dichiarano i redditi al fisco, nei guai due imprenditori comaschi: sequestrati oltre 260mila euro

Cosa è emerso dalle indagini della guardia di Finanza

Fatture emesse per grosse cifre ma senza poi presentare le relative dichiarazioni dei redditi e versare le dovute imposte. Questo è emerso dalle indagini investigative della guardia di Finanza di Olgiate Comasco, coordinata dalla Procura di Como, che ha eseguito due sequestri preventivi nei confronti di due società olgiatesi.

Le due ditte sono nel ramo della fabbricazione di parti meccaniche e del trasporto merci su strada e intascando direttamente i proventi delle attività svolte, hanno operato in un regime di concorrenza sleale nei confronti delle altre imprese di settore.

Sono stati emessi due decreti di sequestro preventivo a carico degli imprenditori indagati e i beni e le disponibilità finanziarie sequestrate raggiungono un valore complessivo di oltre 260.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non dichiarano i redditi al fisco, nei guai due imprenditori comaschi: sequestrati oltre 260mila euro

QuiComo è in caricamento