menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
rovi-nov15

rovi-nov15

Nessun ricordo di Pannella in consiglio, polemiche. Legnani: "Dimenticanza di tutti"

Che a causa delle sua battaglia civili su aborto, divorzio e antiproibizionismo, per citarne soltanto tre, in vita sia stato un personaggio che ha anche molto diviso è fuori discussione. Però che il consiglio comunale di Como non abbia dedicato...

Che a causa delle sua battaglia civili su aborto, divorzio e antiproibizionismo, per citarne soltanto tre, in vita sia stato un personaggio che ha anche molto diviso è fuori discussione. Però che il consiglio comunale di Como non abbia dedicato nemmeno un secondo di ricordo alla figura di Marco Pannella, scomparso ieri a 86 anni, è piuttosto bizzarro. Eppure né prima né dopo la seduta è stato celebrato il minuto di silenzio o è stato pronunciato da alcuno un discorso in memoria.

La ricostruzione del perché l'assemblea si sia "dimenticata" - o secondo alcuni rumors abbia quasi voluto - l'omaggio all'ex leader dei Radicali italiani non è semplice. Pare, infatti, che già prima dell'avvio del consiglio comunale di ieri sera due esponenti del Pd, Guido Rovi e Marcello Iantorno, avessero chiesto via messaggio al presidente dell'assemblea, Stefano Legnani (anch'egli Pd, ex Margherita ala cattolica), di ricordare in qualche modo Pannella. Nessuna risposta negativa o positiva è però giunta ai due proponenti, i quali a seduta in corso - assieme anche al collega di partito Gioacchino Favara - hanno personalmente reiterato la richiesta di un omaggio a Pannella in un momento dell'assemblea. Che però non è mai arrivato, lasciando qualche strascico di proteste anche a consiglio concluso. A questo punto, però, è lo stesso presidente del consiglio comunale Stefano Legnani a dare la sua versione.

stefano-legnani-2"La richiesta del ricordo mi è giunta a consiglio già iniziato. In particolare, da parte dei consiglieri Rovi e Favara - dice Legnani - mi è stata fatta mentre la seduta era in corso e non potevo fermarla per ricordare Pannella. Allora si era convenuto che si potesse svolgere un momento di ricordo a fine seduta, ma alla fine nessuno si è ricordato anche perché la serata è stata molto accesa. Ma da parte mia non c'era alcuna contrarietà all'omaggio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento