Cronaca Rovello Porro / Via Dante Alighieri

Si nasconde nel bar e aspetta la chiusura per rubare ma poi non riesce a uscire

A Rovello Porro nella notte tra sabato e domenica

Nella serata tra sabato 16 e domenica 17 settembre un uomo è entrato in un bar di Rovello Porro in via Dante poco prima della chiusura e si è nascosto, aspettando che il titolare tirasse giù le serrande. A quel punto il 29enne, restato solo nel locale, ha rubato 540 euro in contanti e due orologi. A notare qualcosa di sospetto sono stati prima gli uomini della vigilanza che hanno richiesto l'intervento dei carabinieri, prontamente accorsi. La scena che si sono trovati davanti i militari di Turate, guidati dal luogotenente Gabriele Cecchini, è stata alquanto singolare. Il ladro, infatti, non riusciva più a uscire dal locale dove era rimasto intrappolato. Liberato dai carabinieri è stato poi arrestato con l'accusa di furto aggravato. Il 29enne è di origine tunisina, irregolare e senza fissa dimora sul territorio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si nasconde nel bar e aspetta la chiusura per rubare ma poi non riesce a uscire
QuiComo è in caricamento