Cronaca

Mr Save The Wall, mostra all'Ultimo Caffè di Como

I quadri di Mr Sav The Wall - al secolo Pierpaolo Perretta - da oggi e per un mese in mostra all'Ultimo Caffè di Como (via Giulini 3). L'ex manager di Confartigianato "convertito" all'arte, a distanza di pochi mesi dall'inaugurazione della sua...

mr-save-ipad

Il rispetto per i muri delle città, patrimonio di tutti, e per la cosa altrui, lo ha infatti spinto a creare una nuova forma artistica che consiste nell'attaccare le sue opere in modo non permanete sui muri. Una vera e propria novità nel mondo dell'arte che ha portato l'artista ad essere considerato il primo ad averla espressa in modo strutturato. I valori su cui si basa l'arte di Perretta sono per la gran parte caratterizzati dall'accostamento di un registro verbale e un registro figurale, pur non mancando esempi in cui quest'ultimo predomina in modo esclusivo sull'altro.

Sono dodici le opere esposte fino a fine febbraio presso gli spazi dell'Ultimo Cafè: La Madonna della Pietà michelangiolesca che piange sulle sorti (infauste) dell'Italia, Papa Francesco che si improvvisa writer (Change we need), la casa del Mulino Bianco data alle fiamme (La famiglia del Mulino Bianco non esiste), la bambina con l'iPad (Holy Ipad) che sta a rappresentare la perdita dell'autorità simbolica della figura paterna, la Mona D'oro, dal Big Bang al Big Bang, Injustice e molte altre ancora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mr Save The Wall, mostra all'Ultimo Caffè di Como

QuiComo è in caricamento