Cronaca

Addio a Roberto Albaredo, storico commesso di Frigerio Dischi a Como

Stroncato nella notte da un infarto. Aveva 53 anni, lascia la moglie e una figlia

Roberto Albaredo è morto nella notte stroncato da un infarto. Da quasi 25 anni lavorava da Frigerio Dischi a Como in Via Garibaldi, dove era giunto dal Music Maker di Cantù. Roberto è stato un punto di riferimento fondamentale in città per tutti gli appassionati di musica in città. Lascia la moglie e una figlia di 10 anni. Ma lascia anche un vuoto infinito ai tanti amici che ogni settimana, se non ogni giorno, passavano da lui in negozio per due chiacchiere di musica e calcio. Come nel libro di Nick Hornby, Alta Fedeltà, Roberto è stato il nostro "Rob", il protagonista intorno al quale si aprivano mille discussioni sulla musica, sui nuovi dischi, sulle canzoni che ruotavano da Frigerio. Nelle prossime ore verranno comunicate la data e l'orario del funerale. All'Ospedale Sant'Anna è stata allestita la camera ardente per un ultimo saluto a Roberto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Roberto Albaredo, storico commesso di Frigerio Dischi a Como

QuiComo è in caricamento