rotate-mobile
Cronaca Tavernerio

Trovato il corpo senza vita di fratel Renato, si era allontanato dal convento per una passeggiata

Individuato il segnale del cellulare

Fratel Renato si era allontanato dal convento dei Missionari Saveriani di Tavernerio per una passeggiata ieri sera veso le 17 e non ha fatto ritorno. I vigili del fuoco di Como hanno cominciato a cercalo poche ore dopo. Per coordinare le operazioni di ricerca e soccorso, è stata attivata sul posto l'unità di comando locale e in aiuto sono stati chiamati gli operatori della direzione Regionale Lombardia che, dotati di strumentazione avanzata IMSI Catcher, sia montata su droni che portatile a spalla, sono stati in grado di rintracciare il segnale del telefono cellulare del disperso.

Elicottero sopa Taverneio

Grazie alla posizione indicata dal dispositivo di ricerca, è stata individuata la persona, purtroppo senza vita: era a cica 500 metri dal convento.
Essendo la zona particolarmente impervia, è stato necessario richiedere il supporto del reparto volo di Malpensa. Gli elisoccorritori a bordo del Drago 141 hanno effettuato il recupero del corpo utilizzando la manovra al verricello, mettendo successivamente la salma a disposizione delle autorità competenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato il corpo senza vita di fratel Renato, si era allontanato dal convento per una passeggiata

QuiComo è in caricamento