Locate Varesino, cadavere di un uomo trovato nel bosco: forse ucciso da un colpo di pistola

Tra le ipotesi, un regolamento di conti nel mondo dello spaccio di droga

Repertorio

Il corpo di un uomo di cui ancora non si conoscono età e generalità è stato trovato nella mattina di sabato 17 marzo 2018 a Locate Varesino, in una zona boschiva di via Giuseppe Garibaldi. Il cadavere è stato visto da un passante che ha dato l'allarme. Sul posto intorno alle 8.30 sono arrivate automedica e ambulanza da Varese ma l'uomo, apparentemente di origine nordafricana con un'età tra i 20 e i 30 anni, era già morto. Con sè non aveva documenti. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Cantù e il medico legale per capire le cause della morte.
Secondo le prime informazioni, il corpo presenta una ferita d'arma da fuoco al petto. Atteso per i primi giorni della prossima settimana l'esito dell'autopsia. Indagini a tutto campo dei carabinieri. Nessuna pista è esclusa, neanche l'omicidio. Forse potrebbe trattarsi di un regolamento di conti nell'ambito dello spaccio di droga, dal momento che la zona è nota proprio per questo fenomeno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • 81 morti per coronavirus all'ospedale Sant'Anna dall'inizio dell'emergenza

Torna su
QuiComo è in caricamento