Cronaca

Monza, assessore provinciale Talice (Lega) denunciato per violenze

L'assessore provinciale di Monza, Luca Talice (Lega Nord) è stato denunciato per violenze sessuali. Le presunte vittime, che hanno sporto denuncia, sono due giovani: un ragazzo e una ragazza. Gli abusi sul primo, stando alla denuncia, sarebbero...

L'assessore provinciale di Monza, Luca Talice (Lega Nord) è stato denunciato per violenze sessuali. Le presunte vittime, che hanno sporto denuncia, sono due giovani: un ragazzo e una ragazza. Gli abusi sul primo, stando alla denuncia, sarebbero iniziati 10 anni fa quando il giovane non era ancora maggiorenne. Talice rigetta tutte le accuse e dice di non essere stato ancora convocato in procura di Monza, ma di avere saputo delle accuse dal giornale L'Esagono. la denuncia è stata presentata a Lecco a dicembre ed è poi pervenuto alla procura monzese. Da quanto si è appreso i due giovani che hanno denunciato l'assessore provinciale alla sicurezza hanno raccontato che gli abusi sarebbero stati compiuti anche all'interno della sede del Comune di Seregno, dove Talice è capogruppo della Lega Nord. La decisione di denunciare il politico dopo tanto tempo sarebbe arrivata dopo che i due ragazzi, entrambi militanti del Carroccio, si sono confidati reciprocamente i presunti abusi. Adesso si occupa del caso il sostituto procuratore di Monza Alessandro Pepè che sta cercando di verificare le testimonianze. Talice - difeso in questa vicenda dall'avvocato monzese Luigi Peronetti - riside a Cabiate. In paese c'è molto stupore per quanto si è appreso riguardo al coinvolgimento del politico in questa vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, assessore provinciale Talice (Lega) denunciato per violenze

QuiComo è in caricamento