rotate-mobile
Cronaca Canzo

Monte Cornizzolo, arriva il buio e perde l'orientamento: salvato escursionista

Si tratta di un punto abbastanza critico, dove già in passato ci sono stati interventi simili: intervenuti il soccorso alpino e i vigili del Fuoco

Un escursionista è stato soccorso nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 12 febbraio 2022: si trovava lungo il sentiero che dal rifugio Sec scende a Gajum, dal Monte Cornizzolo verso Canzo, ma ha perso l’orientamento. Si tratta di un punto abbastanza critico, dove già in passato ci sono stati interventi simili. Era buio e l’uomo non riusciva a ritrovare il percorso per scendere a valle, allora ha chiesto aiuto. L’allertamento al Soccorso alpino della XIX Delegazione, Stazione del Triangolo Lariano, è arrivato intorno alle 18:00. Sono partiti sei tecnici del Cnsas e sono intervenuti anche i Vigili del fuoco; le squadre hanno battuto la zona dall’alto e dal basso.

Poco dopo l’uomo è stato ritrovato, era illeso ed è stato accompagnato a valle. L’intervento è terminato intorno alle 19:30. In questo periodo, caratterizzato da belle giornate, è importante considerare che le temperature sono comunque invernali e che un abbigliamento e un’attrezzatura adeguati possono essere di grande aiuto: una lampada frontale, per esempio, o una torcia elettrica possono essere molto utili per muoversi quando diventa buio, così come l’abbigliamento deve tenere conto dell’abbassamento della temperatura. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Cornizzolo, arriva il buio e perde l'orientamento: salvato escursionista

QuiComo è in caricamento