Cronaca

Trovato il corpo del 38enne comasco travolto dal torrente a Maccagno

Le ricerche cominciate il 30 agosto

È stato rinvenuto nel tratto centrale della forra della Val Molinera, il copro del comasco disperso nel torrente. Sono in atto le operazioni di recupero, impegnati il Cnsas, XIX Delegazione Lariana del Soccorso alpino, i Vigili del fuoco, la Guardia di finanza. Sono poche le possibiità che che possa non trattarsi proprio del 38enne di Oltrona.

Il fatto

Il 30 agosto due escursionisti stavano rientrando a casa, percorrendo la sponda del torrente Molinera quando, a causa delle abbondanti piogge il livello dell'acqua ha cominciato a salire sempre di più. Il corso d'acqua si è fatto vorticoso. Quando l'uomo ha cercato il attraversarlo il ramo al quale si è aggrappato si è spezzato e lui è stato trascinato a valle. Sul posto sono intervenuti gli uomini del Soccorso alpino della Stazione di Varese della XIX Lariana, i vigili del fuoco e i carabinieri. Dopo quasi 4 giorni di ricerche è stato rinvenuto nel tratto centrale della forra della Val Molinera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato il corpo del 38enne comasco travolto dal torrente a Maccagno

QuiComo è in caricamento