Cronaca

Miracolo: il Comune sistema la pavimentazione davanti al Tempio Voltiano (ma con l'asfalto)

Incredibile: dopo lustri e lustri di polemiche, attacchi e polemiche sull'inverecondo stato da sesto mondo delle pavimentazioni in via Vittorio Veneto e – udite udite – davanti al Tempio Voltiano, il Comune di Como appalta i lavori per la...

Miracolo: il Comune sistema la pavimentazione davanti al Tempio Voltiano (ma con l'asfalto)

Incredibile: dopo lustri e lustri di polemiche, attacchi e polemiche sull'inverecondo stato da sesto mondo delle pavimentazioni in via Vittorio Veneto e - udite udite - davanti al Tempio Voltiano, il Comune di Como appalta i lavori per la sistemazione. E' una cosa piccola, in sé, per carità: ma oltre al luogo che rende comunque l'intervento prestigioso non si può negare che questo nobile rappezzo davanti al (pur semicrollato e metà chiuso) Tempio Voltiano fosse atteso davvero da tantissimo tempo.

Tecnicamente, il Comune procedere con un intervento straordinario di sistemazione del manto stradale di Via Vittorio Veneto, dell'area pedonale del tempio Voltiano e anche - da tutt'altra parte - di un tratto di Piazza Amendola "al fine di migliorare e potenziare la sicurezza dei tratti di strada interessati da un forte flusso veicolare e pedonale" visto che che le strade si presentano con evidenti e consistenti segni di degrado e che tale degrado è da attribuirsi, sicuramente, alla vetustà del manto stradale ed ai carichi a cui è sottoposto lo stesso di continuo a causa del passaggio dei mezzi pesanti ed altresì alle condizioni meteoriche che hanno favorito spesso la formazione di buche e avvallamenti".

Se poi avete proprio il feticismo dei cantieri possiamo pure dirvi che il progetto che andrà in gara per la cifra di 56.800 euro è stato predisposto dal Settore Reti di Palazzo Cernezzi e prevede la "sistemazione attraverso rimozione con fresatura dello strato superficiale di conglomerato bituminoso e dello strato sottostante per uno spessore totale di 5 centimetri in Via Vittorio Veneto e in Piazza Amendola, e di 3 centimetri nell'area pedonale del tempio Voltiano", oltre procedere "la rimessa in quota griglie e pozzetti, ed alla realizzazione della segnaletica orizzontale". A conti fatti, dunque, ben venga il tanto atteso ripristino. Anche se per una pavimentazione nobile e degna della zona bisognerà ancora aspettare a lungo, evidentemente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miracolo: il Comune sistema la pavimentazione davanti al Tempio Voltiano (ma con l'asfalto)

QuiComo è in caricamento