Minori stranieri senza genitori: al Comune costano 500mila euro all'anno

Le problematiche dei minori stranieri non accompagnati sono state messe a fuoco nell'incontro di questa mattina, nella sala conferenze della società cooperativa sociale Il Biancospino. Si è parlato del problema che a Como sta diventando importante...

Le problematiche dei minori stranieri non accompagnati sono state messe a fuoco nell'incontro di questa mattina, nella sala conferenze della società cooperativa sociale Il Biancospino. Si è parlato del problema che a Como sta diventando importante: i minori stranieri che arrivano in Italia senza i genitori. Erano presenti Bruno Magatti, assessore alle politiche sociali del comune di Como, Michele Borzatta, presidente della associazione Biancospino, e la coordinatrice del centro Puzzle di Tavernola Greta Bernasconi.

Questi ragazzi di età compresa fra i 16 e i 18 anni sono mantenuti completamente a spese della collettività comasca: per quanto riguarda il centro Puzzle dal 2010 al 2013 ci sono stati in tutto 92 ospiti, parlando invece del periodo dal 2012 al 2013 siamo a 28 ammissioni e 28 dimissioni. Il comune di Como ha stanziato nell’anno 2012 solo per il centro Puzzle oltre 500 mila euro destinati al questi ragazzi.

L’intento dunque è quello di poter affrontare il problema non solo in Regione Lombardia, ma tramite lo Stato, chiedendo un aiuto per poter supportare tutte le spese necessarie per consentire di mantenere uno stile di vita dignitoso a questi ragazzi. La maggior parte di questi giovani proviene da Kossovo, Albania, Bangladesh ed Egitto. La conferenza stampa di questa mattina è stata convocata anche per presentare l’evento del 19 marzo intitolato “Voci Multiple”, quando, dalle ore 8.30-17.30, presso la sala congressi Opera Don Guanella, molti esperti del settore interverranno e saranno mostrati anche alcuni video con i viaggi della speranza di questi minori, che giungono in Italia a cercare di coronare i loro sogni.
Si parla di

Video popolari

Minori stranieri senza genitori: al Comune costano 500mila euro all'anno

QuiComo è in caricamento