Cronaca

Minorenni in dogana con documenti falsi: affidati al Comune di Como

Due minorenni con documenti falsi sono stati fermati al valico autostradale di Brogeda mentre tentavano di raggiungere  il centro Europa. L'episodio è avvenuto giovedì 16 ottobre quando le autorità elvetiche hanno fermato un pullman partito da...

Due minorenni con documenti falsi sono stati fermati al valico autostradale di Brogeda mentre tentavano di raggiungere il centro Europa. L'episodio è avvenuto giovedì 16 ottobre quando le autorità elvetiche hanno fermato un pullman partito da Milano e diretto in Germania con a bordo due adolescenti africani con documenti di dubbia provenienza. I due ragazzi, un 14enne e un 15enne di origine somala, sono stati denunciati per possesso di documenti falsi e sono stati affidati dal Tribunale per i minorenni di Milano a un centro per minori e presi in carico dai servizi sociali del Comune di Como.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenni in dogana con documenti falsi: affidati al Comune di Como

QuiComo è in caricamento