Cronaca Via dei Mulini

Migranti, un'altra rissa all'autosilo Val Mulini di Como: ferito 19enne

La polizia cerca l'aggressore

Polizia e ambulanza dopo l'aggressione al Val Mulini 23 novembre 2017

Continua a destare preoccupazione la situazione dell'autosilo Val Mulini dove è stata allestita una tendopoli al pian terreno che ospita migranti extracomunitari. Proprio nella mattina di venerdì 8 dicembre 2017 si è verificata un'altra aggressione in cui un giovane di 19 anni, di origine africana, è stato ferito in modo grave anche se non è in pericolo di vita.

Non è ancora stata resa nota la dinamica della lite scaturita intorno alle 10 proprio davanti all'autosilo. Le forze dell'ordine stanno, comunque, cercando l'aggressore che, a quanto appare (ma su questo dettaglio non sono state diffuse informazioni ufficiali) avrebbe usato un coltello o comunque un oggetto con lama.

Il ragazzo ferito è stato trasportato in codice giallo all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battagklia. Le sue condizioni non fanno, come detto, temere per la sua vita. 

Non è il primo episodio di questo genere che si verifica all'autosilo di via dei Mulini. Proprio il 23 novembre, cioè un paio di settimane fa, si è verificato un episodio analogo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, un'altra rissa all'autosilo Val Mulini di Como: ferito 19enne

QuiComo è in caricamento