Mercedes lascia la Sca di via Cecilio. E nel Pgt spunta un centro commerciale

L'anticipazione che pubblicammo in esclusiva poche settimane fa sulla possibilità che la Coop di via Giussani potesse acquistare fabbricati e aree alle sue spalle per aprire un nuovo centro commerciale non alimentare sembra aver trovato ulteriori...

dav-116

L'anticipazione che pubblicammo in esclusiva poche settimane fa sulla possibilità che la Coop di via Giussani potesse acquistare fabbricati e aree alle sue spalle per aprire un nuovo centro commerciale non alimentare sembra aver trovato ulteriori, concrete conferme.

sca-mailO, quantomeno, come si può vedere dalla foto accanto, di sicuro c'è un fatto: la società Sca di via Cecilio dal 17 dicembre scorso non fa più parte della rete ufficiale di vendita e assistenza Mercedes-Benz. La comunicazione definitiva è stata inviata direttamente dalla casa automobilistica tedesca a tutti i clienti, che in taluni casi sono anche stati già invitati a far riferimento ad altri centri per la manutenzione delle vetture. Insomma, la sensazione è che questo passaggio sia il prodromo per la chiusura definitiva della storia concessionaria della stella a 3 punte. Ma c'è un altro elemento importante che sembra confermare l'ipotesi connessa del possibile allargamento della Coop su quell'area. Nei documenti della variante urbanistica al Piano di governo del territorio di Como, infatti, proprio in via Cecilio (come si vede nella tavola pubblicata in fondo all'articolo) è prevista la possibilità di insediare una nuova grande struttura di vendita non alimentare.

coop-rebbio-2ott15-2Elemento che - tenendo presente che Coop ha già bussato formalmente a Palazzo Cernezzi proprio per discutere di un piano simile - sembra confermare la probabile nascita di un nuovo polo commerciale alle porte di Como e - fatto per nulla casuale - a una manciata di metri dall'altro grande centro commerciale targato Esselunga che sta prendendo forma a Camerlata.

variante-pgt-cecilio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Como, cosa aspettarsi dal nuovo Dpcm del 16 gennaio: spostamenti, coprifuoco, ristoranti e palestre

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

Torna su
QuiComo è in caricamento