Cronaca Piazzale Gerbetto

Coronavirus, i contagi e ricoverati a Como e provincia: aggiornamento

Aggiornamenti sui pazienti ricoverati al Sant'Anna in reparto di malattie infettive e in terapia intensiva

Terapia intensiva

7 marzo, ore 21.40: all'ospedale Sant'Anna sono morti due anziani comaschi che erano ricoverati per il coronavirus. Si tratta di una donna di 89 anni di Canzo e di un uomo di 73 anni di Bregnano.

7 marzo, ore 11.20: All'ospedale Sant'Anna ci sono 27 positivi al coronavirus ricoverati, di cui 6 in rianimazione. Dei dei 27 sono 10 i comaschi.

6 marzo, ore 20: Un operatore sanitario del blocco operatorio dell’ospedale Sant’Anna è risultato positivo al tampone. Come da indicazioni regionali il personale venuto in contatto stretto con questo operatore, sarà sottoposto a tampone naso-faringeo, in base alle procedure previste dai protocolli di Regione, Ministero e Istituto Superiore della Sanità. Questa sera si procederà con la sanificazione del blocco operatorio.

6 marzo, ore 17: C'è un sesto comasco contagiato da coronavirus. Si tratta di un uomo di 73 anni, medico in pensione, che si è presentato lunedì scorso al pronto soccorso dell'ospedale Valduce con i sintomi di una infezione alle vie respiratorie. L'uomo presentava una forte e persistente tosse. Dopo la diagnosi l'uomo è stato portato all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia.
Contrariamente a quanto inizialmente scritto in questo stesso articolo, il pensionato, intuendo la gravità dei sintomi (difficoltà respiratorie) ha allertato il 118 ed è stato trasportato al Valduce in ambulanza e siccessivamente trasferito al reparto di malattie infettive dell'ospedale Sant'Anna nella serata di mercoledì. Un famigliare dell'uomo ha tenuto a rassicurare sul fatto che sono state seguite tutte le procedure di sicurezza, anche successivamente al ricovero dell'uomo. Lo stesso familiare è attualmente in quarantena mentre la moglie dell'uomo ricoverato è stata anch'essa trasportata al Sant'Anna in attesa dell'esito del tampone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i contagi e ricoverati a Como e provincia: aggiornamento

QuiComo è in caricamento