Maxwell Osei di Gironico, il ragazzo annegato a Villa Geno

Frequentava il Cfp di Monte Olimpino

Maxwell Osei (foto da Facebook)

Maxwell Osei aveva 15 anni. Originario del Ghana, abitava a Gironico. Studiava al Centro di formazione professionale (Cfp) di Monte Olimpino dove frequentava il corso di sala bar. Per festeggiare la fine della scuola insieme ai compagni e agli amici aveva deciso di andare a fare il bagno nel lago davanti a Villa Geno. Un tuffo dal pontile che gli è stato fatale. Maxwell è morto dopo il disperato trasporto in elicottero all'ospedale.

Il tuffo senza più riemergere

Intorno a mezzogiorno Maxwell Osei (nella foto tratta da Facebook) si è tuffato con gli amici nelle acque del Lago di Como, in fondo a viale Geno, proprio in quel tratto di lago dove già in passato si sono consumate tragedie accidentali e dove ragazzini hanno perso la vita. In quel tratto il foindale degrada velocemente. A poche bracciate dalla riva l'acqua è già profonda. Dopo pochi istanti Maxwell è scomparso inghiottito dall'oscurità del lago. Impossibile per gli amici scorgerlo sotto la superficie dell'acqua. Quando non lo hanno visto più riemergere i compagni hanno allertato i soccorsi.

I soccorsi

In pochi minuti sono giunti sul posto i vigili del fuoco con l'unità di sommozzatori che hanno setacciato il fondale nel punto dove il ragazzo di Gironico si era appena tuffato. Sono stati attimi a dir poco drammatici che si sono protratti per quasi mezz'ora. FInalmente i sub hanno individuato il ragazzo adagiato sul fondale a circa nove metri di profondità. Una volta tratto fuori dall'acqua e adagiato sul pontile il personale e il medico del 118 hanno iniziato le manovre di rianimazione. Il massaggio cardiaco è sembrato funzionare. Il cuore di Maxwell ha ripreso a battere ridando speranza ad amici e a soccorritori.

La disperata corsa in ospedale

A quel punto si è tentato il tutto per tutto: è stato utilizzato il massaggiatore cardiaco automatico per tutto il trasporto fino all'ospedale. L'ambulanza della Croce Rossa ha portato il ragazzo alla base dell'elisoccorso di Villa Guardia e da lì l'elicottero è decollato alla volta dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Nel pomeriggio, purtroppo, la notizia che ha stroncato ogni speranza: Maxwell non ce l'ha fatta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il dramma di Gaetano Banfi, il ragazzo di Rebbio morto in strada

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Gli esiti dell'autopsia: Gaetano era a terra quando è stato investito

Torna su
QuiComo è in caricamento