Cronaca

Maxi sequestro di droga a Como: i vigili arrestano due trafficanti

E' stata una giornata intensa al comando della polizia locale di Como. I vigili hanno arrestato due giovani cinesi fermati mentre transitavano in città a bordo di un'auto sulla quale trasportavano un grosso quantitativo di sostanza stupefacente...

maxi-sequestro-droga a-como-17mar16

E' stata una giornata intensa al comando della polizia locale di Como. I vigili hanno arrestato due giovani cinesi fermati mentre transitavano in città a bordo di un'auto sulla quale trasportavano un grosso quantitativo di sostanza stupefacente. L'operazione è scattata in mattinata dopo che il veicolo è stato fermato per un controllo. La droga è stata scovata subito, dopo una prima superficiale ispezione, dagli agenti di polizia locale. La quantità di sostanza stupefacente rinvenuta è stata tale da far scattare la richiesta di intervento dell'unità cinofila dei vigili di Milano per verificare che all'interno delle parti nascoste dell'auto non fosse occultata altra droga. Le manette sono scattate subito e i due giovani cinesi, un ragazzo e una ragazza poco più che ventenni, sono stati portati al comando dei vigili in viale Innocenzo XI. Per loro si sono aperte le porte del carcere Bassone in attesa dell'udienza di convalida del fermo che dovrebbe svolgersi venerdì mattina (18 marzo 2016). Oltre alla collaborazione dell'unità cinofila (allertata in un secondo momento) i vigili di Como si sono avvalsi anche della collaborazione dei colleghi di Milano.

I due cinesi viaggiavano su una macchina noleggiata a Milano. Il conducente era sprovvisto di patente al momento del controllo stradale della polizia locale. Il giovane era anche molto nervoso, cosa che ha spinto i vigili ad approfondire i controlli. La droga trasportata era prevalentemente metanfetamina (340 dosi) più ecstasy e altra metanfetamina. Il comandante Donatello Ghezzo ha spiegato che "il valore della droga sequestrata è di circa 9 mila euro.

La.sostanza era destinata al mercato comasco". L'assessore alla Polizia locale Paolo Frisoni ha commentato: "Sono queste le occasioni che rendono orgoglioso essere assessore alla polizia locale. Purtroppo non riusciremo mai a eliminare il senso di insicurezza che vivono i cittadini ma questa operazione dimostra che i vigili non sono solo coloro che fanno le multe ma anche quelli che tutelano la sicurezza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sequestro di droga a Como: i vigili arrestano due trafficanti

QuiComo è in caricamento