menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
droga-7nov16-2

droga-7nov16-2

Maxi sequestro di droga a Cantù: 325 chili di hashish

Avevano base a Cantù i due trafficanti di droga arrestati sabato scorso dai militari della Guardia di Finanza di Lecco. Proprio nella cittadina brianzola le Fiamme Gialle lecchesi sono intervenute con un'operazione che ha permesso di arrestare...

Avevano base a Cantù i due trafficanti di droga arrestati sabato scorso dai militari della Guardia di Finanza di Lecco. Proprio nella cittadina brianzola le Fiamme Gialle lecchesi sono intervenute con un'operazione che ha permesso di arrestare i due trafficanti - uno di anni 61, residente a Monza e l'altro, di anni 39, residente a Durazzo, in Albania - e di sequestrare un intero carico di hashish. I finanzieri hanno sorpreso i trafficanti nella zona industriale di Cantù mentre trasbordavano lo stupefacente da un tir. Rapido e repentino, l'intervento dei militari ha impedito che i due trafficanti potessero

sottrarsi all'arresto e darsi alla fuga. Dopo aver bloccato i due albanesi, i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecco hanno poi perquisito a fondo l'autoarticolato appena giunto in Italia dalla Spagna. Nascosti al centro del rimorchio del tir e "coperti" dal resto del carico costituito da mobili

per arredo, i finanzieri hanno trovato cartoni con all'interno oltre 325 chilogrammi di sostanza stupefacente. Oltre alla droga i militari hanno sottoposto a

sequestro denaro contante per diverse migliaia di euro e numerosi telefoni cellulari, nonché il tir utilizzato per il trasporto. Anche se l'operazione di polizia si è conclusa nell'ambito della provincia di Como, i militari della Guardia di Finanza ritengono che gran parte della sostanza sequestrata fosse destinata al mercato lecchese, oltre che a quello comasco e bergamasco.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento