Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Mariano Comense, tenta di uccidere la compagna davanti alla figlia di 1 anno

I carabinieri della tenenza di Mariano Comense hanno arrestato un uomo di 40 anni, nato in Perù, con l'accusa di tentato omicidio nei confronti della compagna. L'uomo avrebbe cercato di strangolare la donna al culmine di un violento litigio e...

I carabinieri della tenenza di Mariano Comense hanno arrestato un uomo di 40 anni, nato in Perù, con l'accusa di tentato omicidio nei confronti della compagna. L'uomo avrebbe cercato di strangolare la donna al culmine di un violento litigio e l'avrebbe anche minacciata chiaramente di morte. Il tutto sarebbe accaduto davanti agli occhi della loro bambina di 1 anno. La donna è riuscita a fuggire e si è rivolta all'ospedale di Cantù dove le è stato diagnosticato un trauma distrattivo del rachide da aggressione, un trauma all'anca destra e uno shock emotivo, per una prognosi di 60 giorni. L'uomo e la donna da diverso tempo era soliti a furibnde litigate, ma la donna non aveva mai accettato di affidarsi ai servizi sociali. Ieri l'ennesima lite, verosimilmente per dissidi riguardanti la gestione dei soldi. Ora l'uomo si trova nel carcere bassone di Como e la figlia è stata affidata a lei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mariano Comense, tenta di uccidere la compagna davanti alla figlia di 1 anno

QuiComo è in caricamento