Cronaca

"Era un bravo ragazzo". Una marcia per Abdella, trovato morto nel bosco dei Salesiani

Il 27 ottobre corteo in ricordo del giovane migrante ucciso a Tavernola

Riceviamo e pubblichiamo la mail del comitato Circolo Vizioso a proposito di come la stampa ha affrontato il caso del migrante trovato morto nel bosco dei Salesiani di Tavernola. Per l'occasione Circolo Vizioso ha annunciato l'organizzazione di una marcia in ricordo di Abdella Tourè affinché in suo nome non venga strumentalizzato a sproposito "per etichettare ancora una volta i migranti come problema".

Alcuni giorni fa è stato rinvenuto il corpo senza vita di Abdella Tourè, un ragazzo migrante, in Italia da circa 4 anni. Vorremmo concentrare l'attenzione sulle modalità con le quali è stato dipinto dai quotidiano a partire dai primi passi mossi da Abdul nel nostro Paese.
Che dire! Per chi conosceva Abdul, soprannominato "bambino", sa quale percorso egli abbia intrapreso durante questi 4 anni, rivelatisi per lui fatali (ci stiamo occupando di scrivere una lettera di rettifica al "La Provincia" a riguardo).
Era un ragazzo tranquillo, ma soprattutto,pacifico. Piuttosto che litigare, preferiva andarsene; se nasceva un diverbio aggressivo o una rissa stessa, cercava di quietare la situazione. Insieme a noi di CircoloVizioso aiutava a mantenere, per quanto possibile, il posto "Piccolo treno" minimamente pulito e una sorta di armonia.
Questa è solo una piccolissima parte di "bambino", era molto di più.  Proprio per questo abbiamo deciso di organizzare una marcia che faccia conoscere chi era realmente Abdul e che renda giustizia alla sua memoria. Non vogliamo che il suo ricordo venga strumentalizzato dall'ignoranza dell'individuo per etichettare ancora una volta i migranti come problema.
Abbiamo già chiesto il permesso alla Questura, è solo questione di organizzarci. Per la giornata di sabato 20 ottobre abbiamo convocato un comitato per stabilire insieme i termini della marcia che si svolgerà sabato 27 ottobre.
Il comitato è aperto a tutti, ci farebbe anzi piacere condividere questo obbiettivo con qualunque associazione abbia voglia di prenderne parte.
Quindi per chi volesse ci si trova al CSV (Centro Servizi per il Volontariato) in via Col di Lana, 5, 2210 Como   dalle 14.30 alle 17.30.
Per l'adesione confermare tramite e-mail.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Era un bravo ragazzo". Una marcia per Abdella, trovato morto nel bosco dei Salesiani

QuiComo è in caricamento