menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mappa ferroviaria ufficiale di Expo: Chiasso cancella Como

Mappa ferroviaria ufficiale di Expo: Chiasso cancella Como

Mappa ferroviaria ufficiale di Expo: Chiasso cancella Como

Chissà se si può definire quella di Trenord, Atm, Regione Lombardia ed Expo 2015, autori assieme della cartina dei trasporti ferroviari per raggiungere l'Esposizione Universale, come una topica in relazione alla "wonderful Como" che tanti indicano...

Chissà se si può definire quella di Trenord, Atm, Regione Lombardia ed Expo 2015, autori assieme della cartina dei trasporti ferroviari per raggiungere l'Esposizione Universale, come una topica in relazione alla "wonderful Como" che tanti indicano come l'Eden a due passi dal mega-sito espositivo di Milano. Di sicuro c'è che (e se possiamo segnalarlo è soltanto grazie all'attenzione del nostro affezionato lettore Nicola Guarisco) sul sito di ufficiale dell'evento, www.expo2015.org, è appena apparsa la cartina con tutti i collegamenti ferroviari - tra treni, passanti e metropolitana - per raggiungere i padiglioni da ogni punto di Lombardia.

In maniera piuttosto chiara e ben fatta sono indicate dunque tutte le direzioni principali, con le relative città abbinate a una o più linee su ferro. Da Pavia a Lecco, da Novara a Treviglio, da Saronno a Novara, tutte le città che godono di una o più linee dirette sono menzionate nella mappa. Compresa la vicina e "ticinesissima" Chiasso, raggiungibile con la linea S11. Esattamente come Como, italianissima ultima frontiera prima della Confederazione e forse meta non proprio secondaria tra quelle più vicine a Milano. Però, c'è un però: il capoluogo lariano, proprio a vantaggio di Chiasso e pur essendo sulla stessa linea S11, nella cartina non c'è. Inesistente. Vero: il capolinea effettivo della S11 è la città ticinese. Ma - a costo di passare per i soliti campanilisti di provincia - la sensazione che un piccolo sforzo per includere almeno la definizione Como-Chiasso, esattamente come in autostrada, si sarebbe potuto fare a dispetto della carta tecnica, è forte. Eppure no: Chiasso oscura Como. La stazione svizzera cancella San Giovanni. La città di Volta, ultimo scalo tricolore, nella mappa ferroviaria ufficiale di Expo non ha trovato spazio (Mariano Comense sì, per esempio). E se è vero che sotto la cartina, nel paragrafo esplicativo del sito si legge che "la linea S11 servirà invece chi proviene da Monza, Seregno, Como", lo smacco - su un documento destinato a migliaia e migliaia di persone, forse più propense a cercare Como della città svizzera - è servito. Con tanti saluti a Lariowood.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como: "Bambini silenzio, a mensa non si parla o prendete la nota"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento