rotate-mobile
Cronaca

Dramma in famiglia: mamma e figlia sedicenne uccise nella notte, grave l'altro figlio

È successo a Samarate, in provincia di Varese: fermato il padre

Una tragedia a Samarate, un comune in provincia di Varese. La scoperta dei corpi di una donna di 56 anni e di sua figlia, appena 16enne alle 8 di questa mattina 4 maggio. I corpi senza vita di madre e figlia sono stati trovati all'interno di un'abitazione di via Torino. L'allarme è stato dato dai vicini di casa delle vittime.

Sul posto, come riportato dai colleghi di Today, secondo le prime informazioni finora raccolte, sarebbe stata trovata una terza persona ferita, probabilmente dopo un gesto di autolesionismo: l'uomo - un italiano di 57 anni, marito e padre delle due vittime - avrebbe delle ferite da taglio ai polsi. Ferito in maniera grave un 23enne, anche lui figlio dell'uomo, che è stato portato in ospedale in codice rosso con un importante trauma cranico. 

Il 57enne che avrebbe tentato il suicidio si trova ora all'ospedale Circolo di Busto Arsizio, piantonato dai carabinieri. Non è chiaro se le ferite riportate dall'uomo siano dovuti a momenti di collutazione con la moglie e i figli che avrebbero tentato di difendersi o a gesti di autolesionismo. In aggiornamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma in famiglia: mamma e figlia sedicenne uccise nella notte, grave l'altro figlio

QuiComo è in caricamento