Mafia, pericoloso latitante estradato a Como dalla Svizzera

L'uomo originario di Napoli è stato poi condotto al carcere di Opera

Ieri, 11 agosto, R.A, nato a Napoli nel 1977, è stato consegnato in estradizione verso l'Italia al personale della Polizia di Frontiera di Ponte Chiasso dalle autorità elvetiche di Chiasso poiché colpito da mandato di arresto come stabilito dal trattato Schengen.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, avrebbe dovuto essere in custodia cautelare in carcere, come deciso nel gennaio scorso dal giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Napoli, per i reati di associazione di tipo mafioso aggravato, omicidio doloso, ricettazione, porto abusivo di armi. Questo provvedimento in carico al Raggruppamento Operativo Speciale dei Carabinieri (R.O.S.) di Napoli, era esteso in ambito Schengen.
Dopo le formalità di rito, è stato quindi trasferito dal personale della Polizia Penitenziaria presso la Casa Circondariale di Milano/Opera a disposizione delle autorità giudiziarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • Lago di Como come in una favola, il matrimonio di Elettra Lamborghini: le foto social

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • Polenta e missoltini, le 10 migliori trattorie del Lago di Como

  • Giovedì torna la pioggia, ecco quando si può accendere il riscaldamento in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento