Cronaca

Lurago d'Erba, i carabinieri ricordano i caduti di Nassiriya

Lurago d'Erba: l'arma dei carabinieri in servizio e in congedo ha ricordato i caduti della strage di Nassiriya, avvenuta il 12 novembre 2003. Oltre ai militari dell'Arma hanno partecipato alla cerimonia di commemorazione anche gli iscritti alle...

caduti-nassiriya-4

Lurago d'Erba: l'arma dei carabinieri in servizio e in congedo ha ricordato i caduti della strage di Nassiriya, avvenuta il 12 novembre 2003. Oltre ai militari dell'Arma hanno partecipato alla cerimonia di commemorazione anche gli iscritti alle varie associazioni combattentistiche e d'arma della provincia di Como, nonché una delegazione del Cisom di Como.

Alle 9 i partecipanti alla commemorazione si sono ritrovati alla casermetta "Porro" dell'Anc di Lurago d'Erba, dove è stato celebrato "l'alza bandiera" e è stato suonato il "silenzio" in ricordo delle vittime, tra cui anche l'appuntato dei carabinieri Sali, barbaramente ucciso a Lodi mentre eseguiva il proprio dovere. Dalla casermetta "Porro" i partecipanti hanno formato una colonna di mezzi d'epoca dell'arma dei carabinieri e dell'esercito italiano e si sono diretti ad Inverigo, frazione Villa Romanò, dove è stata apposta una corona commemorativa in onore dei caduti di Nassiriya al monumento ai caduti. Il monumento è opera del luogotenente Mario Evangelista, comandante la stazione di Lurago d'Erba, il quale ha donato l'opera al Comune d'Inverigo nel 2004. Alla cerimonia hanno partecipato anche molti cittadini, accorsi al suono delle trombe per salutare i caduti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lurago d'Erba, i carabinieri ricordano i caduti di Nassiriya

QuiComo è in caricamento