Cronaca

Luminarie, la polemica è servita: nuove adesioni dei commercianti

Il rischio di restare davvero senza luminarie ha fatto ravvedere alcuni commercianti che inizialmente non avevano aderito alle luminarie proposte dal Comune di Como. Senza almeno le adesioni della metà dei negozianti presenti in ciascuna via non...

luminarie-como-natale

Il rischio di restare davvero senza luminarie ha fatto ravvedere alcuni commercianti che inizialmente non avevano aderito alle luminarie proposte dal Comune di Como. Senza almeno le adesioni della metà dei negozianti presenti in ciascuna via non vengono installate le luci. Via Lambertenghi, per esempio, fino all'altro ieri sembrava destinata a restare senza le luminarie di Natale perché non erano state raggiunte le adesioni sufficienti. Oggi la notizia che nuovi negozi hanno detto di sì alla proposta del Comune e pagheranno la quota di 80' euro per installare le luci. Anche in via Adamo del Pero, via Muralto, via Odescalchi, piazza San Fedele, via Muralto e via Natta, le luci si faranno.

"Grazie a tutti i commercianti che hanno collaborato - ha commentato l'assessore al Commercio Etta Sosio - perchè alla fine la città sarà ben coperta dalle luminarie, grazie in particolare al presidente dell'associazione commercianti di via Milano, Stefano Vicari, che ha coordinato le operazioni tecniche di allestimento e scelto allestitore e tipologia di luminaria, e grazie a tutti i partners di Shopincomo, Upcts in testa, perchè il risultato finale è stato quello di aver coinvolto malgrado i momenti di difficoltà 340 negozi sui 700 della convalle". L'anno scorso, però, le adesioni erano state 482.

Gli stessi commercianti hanno chiesto di rendere pubblico l'elenco delle adesioni che da oggi sarà pubblicato sul sito del Comune e di Shopincomo e da lunedì sarà affissa una locandina direttamente sulle vetrine. Alcuni punti vendita hanno pagato anche il doppio della quota pur di raggiungere il risultato sperato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luminarie, la polemica è servita: nuove adesioni dei commercianti

QuiComo è in caricamento