Cronaca

Lugano, catturato serpente esotico

Un serpente esotico è stato catturato a Lugano attorno al Paiglione Conza. Si tratta di un esemplare di "falso corallo", vale a dire che non è velenso ma i suoi colori sono molto simili a quelli del vero serpente corallo che, invece, è dotato di...

serpente-corallo

Un serpente esotico è stato catturato a Lugano attorno al Paiglione Conza. Si tratta di un esemplare di "falso corallo", vale a dire che non è velenso ma i suoi colori sono molto simili a quelli del vero serpente corallo che, invece, è dotato di veleno mortale. Per catturarlo sono intervenuti gli uomini della Società protezione animali di Bellinzona (Spab). Per identificare la specie è stato chiamato un esperto erpetologo.

Il falso corallo - precisamente Lampropeltis triangulus sinaloe albino - è originario del continente americano. Secondo l'ipotesi riportata dal sito Ticino Online (tio.ch) il rettile potrebbe essere fuggito in occasione della mostra di rettili che si è tenuta tra febbraio e marzo proprio al Padiglione Conza. Sono comunque in corso le opportune verifiche per capire da dove arrivi il serpente catturato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lugano, catturato serpente esotico

QuiComo è in caricamento