Cronaca

Tragedia sul Lago di Como, la vittima è Luca Fusi di Guanzate

Prendeva il sole con amici sulla barca che è stata travolta da un motoscafo

Si chiamava Luca Fusi, aveva 22 anni, viveva con la famiglia a Guanzate ed era studente all'Università Bocconi di Milano. E' lui la vittima del terribile incidente nautico avvenuto sul Lago di Como nello specchio d'acqua davanti a Villa Balbianello a Tremezzina, in località Lenno. Il ragazzo si trovava su una barca insieme a due amici con i quali stava prendendo il sole quando sono stati letteralmente travolti da un motoscafo sul quale viaggiavano 11 giovani belgi. Alla guida del motoscafo c'era una ragazza che non avrebbe visto l'altra barca ferma in mezzo al lago. Sarebbe risultata negativa al test dell'etilometro.

Luca Fusi-2

Secondo quanto riferito dal comandante della polizia locale di Tremezzina, Massimo Castelli, ci sarebbero alcuni testimoni oculari. Da quanto si è appreso l'imbarcazione dei belgi avrebbe travolto e scavalcato la barca dei tre giovani amici uccidendo praticamente sul colpo Luca. I due amici invece non ha riportato gravi ferite ma sono comprensibilmente sotto choc e verrano ascoltati nei prossimi giorni. La Procura di Como ha aperto un'inchiesta.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sul Lago di Como, la vittima è Luca Fusi di Guanzate

QuiComo è in caricamento